Home / Blog / Stampa 3D in ambito navale
Stampa 3D in ambito navale

L’ “Additive Manufacturing”, più conosciuta come “stampa 3D”, trova impiego in molti campi: dall’aerospaziale alla bioingegneria, dalla motoristica all’industria elettronica. Se inizialmente i macchinari disponibili erano in grado di produrre componenti di piccole dimensioni, con la tecnologia attuale si raggiungono dimensioni superiori al metro: la stampa 3D entra così anche nel settore della componentistica navale. Tra i vantaggi apportati vi sono: riduzione di peso e costi; aumento delle qualità meccaniche e delle prestazioni; riduzione dei costi del ciclo logistico.

Precision Fluid Controls commercializza prodotti ad alta precisione per il settore Navale, tra cui i Metallici ad alta pressione Precisionmag e gli Interruttori di livello a galleggiante… Scopri i dettagli sul sito www.precisionfluid.it.